Introduzione

In seguito all’entrata in vigore nel corso del 2014 delle segnalazioni statistiche e prudenziali di vigilanza armonizzate, richieste dall’EBA (conosciute con l’acronimo di CO.REP e FIN.REP) le banche devono produrre i dati di bilancio entro l’11 febbraio 2015.

La presente informativa volontaria sui risultati preliminari del Gruppo Banca IFIS è stata predisposta dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 20 gennaio 2015 per le soprariportate finalità ampliandone la portata a supporto dell’illustrazione al mercato finanziario.

Tale informativa non costituisce un bilancio consolidato conforme ai principi contabili internazionali IAS/IFRS, il cui Progetto di Bilancio al 31 dicembre 2014 sarà approvato il prossimo 18 febbraio 2015, e pertanto potrebbe essere soggetta a variazioni. Il documento qui presentato non contiene tutte le informazioni e prospetti previsti per un bilancio redatto secondo i principi contabili di riferimento.

Il bilancio consolidato al 31 dicembre 2014 sarà reso disponibile al pubblico quindi, in data successiva alla data di approvazione del 18 febbraio 2015, in tempo utile per il deposito ai sensi di legge, congiuntamente con la relazione della società di revisione.

Ultimo aggiornamento il 19/01/2015